OAF-I dal 2000, anno della sua nascita, “si prefigge di lavorare in unione di spirito e di intenti con tutti coloro che in tutti i paesi del sud del mondo ed in Italia vivono il progetto di aiutare bambini e giovani in difficoltà a riacquistare la dignità e la fiducia in se stessi, smarrita a causa dell’emarginazione o di precarie condizioni sociali e familiari” (Statuto, art.2.).

L’Associazione è diventata ONG nel 2004 per sostenere, in Brasile prima e in Mozambico poi, progetti di solidarietà e a partire dal 2014, pur continuando in questa sua complessa ed ambiziosa Missione, ha cominciato a rivolgersi anche alle situazioni di indigenza e dispersione sociale che incontra, purtroppo sempre in numero maggiore, sul territorio italiano; per questo la nostra Associazione svolge da anni attività volta al recupero e all’inserimento di soggetti più o meno giovani, proprio sul territorio piemontese, agendo contro il rischio di una loro esclusione sociale.

È per questo che ci teniamo a parlarvi dei nostri amici:

In quest’ottica OAF-I intende operarsi per trovare sempre nuova linfa e nuovi stimoli, organizzando svariate iniziative di raccolta fondi a sostegno di tutti i suoi progetti, siano essi in Brasile, in Mozambico o in Italia, quindi in Piemonte e a Torino.

In Italia continua a sostenere…

PROGETTO FENIX-Italia

Il PROGETTO FENIX è un programma di didattica laboratoriale con approccio ludico, volto al potenziamento cognitivo e motivazionale in contesti di grave deprivazione socio-culturale e affettiva.

Nei Paesi del Sud del mondo…

A Salvador de Bahia, in Brasile aiuta i missionari che cercano di dare un futuro migliore ai bambini e agli adolescenti:

LAR VIDA

Il Lar VIDA è una Missione a Salvador de Bahia che accoglie giovani senza famiglia con disabilità, offrendo loro una casa, cure mediche, educative e d’integrazione sociale, per garantire loro un miglioramento nella qualità di vita.

Un aiuto agli scolari del CENTRO EDUCATIONAL CARIDADE

Suor Germana Ballabio, con duro lavoro e grande dedizione, è riuscita a mettere in piedi, nel cuore di uno dei quartieri più poveri e violenti della città, il Centro Educacional Caridade.

Dona Ernestina

Ernestina Cornacchia è una volontaria laica italiana, originaria di Mantova ad Acupe de Santo Amaro sta creando un vero e proprio centro culturale che potrà diventare il punto di riferimento per l’intera comunità.

Un aiuto alla “MUCCA MECCANICA” per i bambini di Padre Xavier

La “Vacca Meccanica – Programma Latte di Soia” è un macchinario ideato per estrarre il latte di soia ed ha una capacità di produzione di 40 mila litri al mese.

SEMI DI SCIENZA – Progetto per combattere la povertà e le disuguaglianze sociali attraverso la diffusione del sapere scientifico e tecnico

Progetto volto al potenziamento della comprensione dei saperi scientifici dei giovani, attraverso il coinvolgimento diretto in attività ludico-scientifiche. Formazione e valorizzazione dei professori delle scuole locali, avvicinandoli alla divulgazione scientifica e rendendoli moltiplicatori, all’interno dei singoli istituti, delle conoscenze e delle esperienze maturate.

In Mozambico sostiene la salute dei giovani e delle loro famiglie e lavora per promuovere loro l’autonomia:

Form-Azione: proposta di sviluppo integrale della popolazione dell’Altopiano di Angònia in Mozambico

Il progetto che vuole sviluppare il potenziale produttivo dell’altopiano: restituendo dignità ai suoi abitanti, soprattutto ai giovani, attraverso attività di formazione che possa farli diventare protagonisti di uno sviluppo sociale ed economico.

SUOR MARIA PEDRON

SUOR MARIA PEDRON è una Missionaria Comboniana che dal 1976 vive in Mozambico dove lavora nel settore sanitario; ha vissuto qui anche durante la dura e sanguinosa guerra civile che ha devastato il Paese fino al 1992.

OAFI - Organizzazione di Aiuto Fraterno - Italia

Opere educative della Compagnia di Gesù del Mozambico

OAF-I contribuisce alla spese per ela costruzione a Msaladzi ed a Satemwa di scuile di formazione, che diventereanno col tempo gli unici punti di riferimento per i giovani dell’intera zona (Provincia di Tete).